Tag

, , , , , , ,

Nell’ambito della ricerca sul Made in Italy, quello vero e originale e ancora interamente italiano, quello che ci ha reso famosi in tutto il mondo e che nonostante la crisi riesce a essere il motore trainante dell’Italia all’estero. Parlo di quelle aziende fatte di piccoli imprenditori che cercano con le loro idee di generare lavoro e di combattere la crisi al contrario delle multinazionali che abbandonano il territorio scegliendo di andare in Paesi dove la manodopera costa meno per essere sempre più competitive e generare maggiori guadagni, inoltre Bulgari e Pomellato sono gli esempi più famosi di brand acquistati da multinazionali estere di italiano resta solo il nome e la storia del marchio.

Lo stile, l’originalità e la sensibilità queste sono le principali caratteristiche di quest’artista che vi presento oggi. Una donna, una creatrice, una ricercatrice di unicità.

Ha accettato di rispondere ad alcune domande riguardo i suoi interessi e soprattutto riguardo le fonti di ispirazione, la creazione dei monili e il lavoro che è alla base di ogni creazione.

Gentile Clara buongiorno,

eccomi, la ringrazio degli apprezzamenti fatti a proposito delle mie creazioni.

In realtà sono le mie creature, le chiamo così perché nascono quando sono ispirata e fanno talmente parte di me al punto che non riesco a realizzare un pezzo se non risponde al mio gusto.

Sono diplomata ma non ho frequentato scuole artistiche, fin da adolescente mi è sempre piaciuto uscire dal gusto standardizzato della massa ed ho sempre inventato i miei look.

Amo la natura, infatti vivo e creo in campagna, gli animali, mi piace cantare e pratico yoga.

Questa professione è nata per gioco, inizialmente commercializzavo dei monili provenienti dalla Colombia, con il tempo mi ero creata una rete di clienti ma il prodotto che trattavo non mi piaceva più, così ho cominciato ad acquistare materiale e ad elaborarlo e lavorarlo assemblandolo in maniera provvisoria (non sono una designer) per poi portarlo e farlo montare in laboratori orafi locali poiché tengo moltissimo alla qualità della manifattura ed al made in italy .

Amo ed uso i minerali, le pietre semi preziose e tutto ciò che è in natura, tipo lava, corallo, osso, corno, ma se trovo qualcosa che m’ispira di tipo diverso sono aperta anche all’inserimento di elementi di materiale diverso.

Come avrà notato non ho una linea standard perché mi piace l’unicità, ritengo che ogni donna abbia una sua personalità ed è giusto che la mantenga anche per ciò che concerne l’immagine.

Sono l’istinto ed il gusto che guidano nell’abbinamento dei singoli elementi che vengono accostati a seconda del taglio e dei colori, mettendo a confronto e sovrapponendo bellezze disuguali, per poi confondersi in un solo stile che provoca emozioni già al primo sguardo, incrocia situazioni, stati d’animo, pensieri che si materializzano in vere opere d’arte per donne che adorano tocchi di unicità.

Acquisto i minerali e le pietre (provenienti da tutto il mondo) seguendo il mio istinto e l’energia che mi trasmettono senza pensare al colore del momento e senza farmi influenzare dalle tendenze.

Le mie creazioni nascono in momenti particolari, le idee mi vengono all’improvviso  sono dei flash, talvolta notturni; lavoro molto d’istinto e d’immaginazione!

La citazione che amo e che rispecchia la mia filosofia è:

“Grazia potente che giace nelle erbe, nelle piante,nelle pietre, e nella loro essenza …” di W. Shakespeare>

Non ho una rete di distribuzione molto capillare anzi il momento è molto difficile e trovare clienti seri è sempre più difficile, principalmente le mie creazioni sono vendute nelle gioiellerie ma anche in boutique di alto livello; in alternativa riusciamo (secondo la disponibilità) a fornire direttamente noi dalla sede.

contatti: http://www.nicolettacei.com/

https://www.facebook.com/NicolettaCeiBijoux?fref=ts

tratto dal comunicato stampa sul sito:

La linea di monili , una visione di raffinata eleganza e di inconfondibile charme, é un mix di fantasia e creatività per colei che vuole uscire dagli schemi, che ama sentire sulla pelle l’energia dei minerali, il contatto dei materiali naturali e l’argento che con la sua lucentezza completa la raffinata figura di ogni donna.

Le sfumature di colore, le venature e le leggere imperfezioni che singolarmente si possono presentare sono indice della loro naturalità ed unicità.

Questa linea nasce dalla ricerca di un accessorio che vesta, che completi il look ed appaghi la vanità della creatura che l’indossa la quale non intende azzardare eccessivamente ma desidera stare al passo con gli ultimi trend.

Si lega all’eleganza di un lavorato a mano e la sua realtà la vuole sempre più variegata, come uno straripante archivio di idee ma dal preciso idioma. Per questo i suoi gioielli sanno parlare di lei e del suo amore per le materie naturali con le quali ha instaurato un rapporto molto diretto, è un’eccentrica che ama il suo lavoro.

Per lei tutto è vivo e carico di quella energia positiva che l’accompagna in ogni suo progetto. Al suo gusto femminile ha affidato l’armonizzazione dell’insolita convivenza tra corno, osso, gorgonia, corallo e la suggestiva pietra lavica, che rappresentano solo alcuni dei suoi prediletti ai quali riesce a conferire una innata leggerezza e che, simbolicamente, devia verso più espressioni mettendo in piena libertà anche foglie d’argento e i tocchi di colori tropicali delle pietre dure e semi preziose; il colore lo usa per avvolgere, dell’argento ne fa preziosi sparkling effects e nel mezzo della sequenza di pietre e di metallo non è raro che Nicoletta inserisca un divertente incomodo, un vezzo di altro materiale per spezzare la disposizione ma la parte più eccentrica dei suoi gioielli la prende dalla fantasia che ogni giorno mette in primo piano uno spirito diverso.

Annunci